La Visita di Medicina estetica nel suo approccio diagnostico in genere prevede dapprima un esame anamnestico e un esame obbiettivo tradizionali, mirati ad un inquadramento generale del paziente, una serie di valutazioni della pelle, del viso e del corpo della paziente, che permettono di proporre un programma di prevenzione generale e di correzione mirata dell’inestetismo clinico presente. Una visita a 360° per avere consigli di tipo cosmetologico, alimentare, di stile di vita. La Medicina Estetica si può pertanto definire una Medicina del Benessere.