Il PRP (Plasma Ricco di Piastrine) è una sostanza usata da tempo in altri settori della medicina per stimolare i tessuti molli (cartilagini, muscoli, tessuto connettivo). Le Piastrine, concentrate in gran numero nel PRP, non agiscono solo come fattori della coagulazione ma contengono al loro interno dei granuli ricchi di fattori di crescita che hanno una azione antiinfiammatoria, di rimozione delle cellule necrotiche e di ricostruzione tissutale. Il plasma ricco di piastrine o PRP è un potente e concentratissimo cocktail di fattori di crescita che stimolano la rigenerazione dei tessuti e la neoangiogenesi (formazione di nuovi vasi sanguigni). Proprio quest’ultima è una delle proprietà più importanti del PRP per le applicazioni in chirurgia e in medicina estetica, dove il corretto apporto di nutrimento ai tessuti è alla base dei loro processi rigenerativi. Negli Stati Uniti la chiamano “Dracula Therapy”, “Dracula Facelift” o “Vampire Therapy“. La tecnica prevede che si prelievi del sangue dal paziente, lo si centrifuga in modo da separare il plasma dai globuli rossi e si reinietta questo siero nel viso. Visti i risultati clinici ottenuti, e i progressi della ricerca biomedica negli ultimissimi anni, si è ora in grado di estenderla al campo della medicina estetica che, con l’uso di apposita strumentazione, permette di ottenere risultati fino a poco tempo fa inimmaginabili. Il risultato è una pelle che riguadagna vitalità: più liscia, più elastica, e decisamente più giovane.

Il PRP trova le sue principali indicazioni nella rigenerazione dei tessuti cutanei e sottocutanei per migliorare l’aspetto di aree quali:

  • guance
  • pieghe naso-labiali
  • zona oculare e perioculare ( palpebre, zampe di gallina, occhiaie)
  • labbra
  • fronte
  • collo e pieghe cutanee del collo
  • esiti delle cicatrici da acne
  • décolleté
  • dorso delle mani
  • alopecia androgenetica (calvizie)

Il risultato è un miglioramento della consistenza, del tono e del volume del volto, dovuta al fatto che la sostanza iniettata, del tutto naturale e proveniente dal corpo stesso del paziente (e che quindi non rischia di provocare reazioni allergiche), stimola la rigenerazione delle cellule, i fibroblasti e la rigenerazione del collagene. Il trattamento di viso e collo dura circa un’ora. Non esistono effetti collaterali. Il prodotto, essendo fisiologico e appartenendo allo stesso organismo della paziente, non può provocare reazioni allergiche. Di regola si consigliano due o tre trattamenti a distanza di un mese l’uno dall’altro.